Fisioterapia a domicilio
Fisioterapia a domicilio
contattaci

338 5408312

Massaggio Decontratturante

Il massaggio decontratturante è un massaggio che scioglie le tensioni e le contratture che viene considerato un vero e proprio trattamento di benessere per i soggetti con dolore muscolare localizzato in distretti specifici a seguito di posture scorrette, sforzi fisici inadeguati, incidenti automobilistici o sul lavoro, cause organiche, emotive, da disordine alimentare o da stanchezza.
Quando un muscolo si contrae, si accorcia e, di conseguenza, limita l’ampiezza dell’estensione dei nostri movimenti. Questo dà la sensazione di sentirsi legati e irrigiditi. In alcuni casi provoca dolore e, in fase acuta, può bloccare i movimenti.
Il massaggio decontratturante è indicato nel trattamento:

  • dei blocchi articolari: dipendono da una alterazione nel funzionamento dell’articolazione;
  • delle contratture: contrazione muscolare involontaria insistente e dolorosa;
  • stato di stanchezza generale, da accumulo di cataboliti o da una scorretta alimentazione, oppure dovuti a contratture involontarie in persone ansiose che si mantengono in “difesa” e contratte;
  • della pesantezza: lentezza nello svuotamento dello stomaco e, del processo di digestione, che può essere accompagnato anche da nausea;
  • della rigidità: diminuito movimento articolare dovuto o ad indurimento dei muscoli o a blocco meccanico dell'articolazione; 
  • dell'ansia: sensazione di angoscia che si accompagna a malessere e agitazione.

La tecnica consiste in manovre di pressione pura: sfioramenti leggerissimi in fase acuta dolente o  sfregamento profondo, vigoroso per una contrattura di vecchia data, impastamento per scollare e rendere più elastici i tessuti, percussioni o battiture per avere effetto stimolante e vasodilatatorio.

A seconda del problema, del tessuto, della localizzazione e della fase in cui si trova la persona, si possono usare approcci e tecniche diverse per ogni soggetto.

E’ uno scambio sottile, ma molto importante, tra un rispettoso ascolto e la fiducia.

Bisogna occuparsi sempre dell’intero corpo non solo della parte dolente in quanto tutte le zone sono collegate tra loro, ed inoltre è molto importante che i riceventi possano percepire sé stessi nella propria globalità e interezza.

E’ inoltre indispensabile non trascurare i piedi perché senza un buon appoggio, non potremmo mai sentirci “sicuri” né rilassati!